AL TORONTO FILM FESTIVAL PER IL PROGETTO CRONENBERG
2-10 settembre 2013

Trasferta a Toronto per Domenico De Gaetano, invitato dai responsabili del TIFF per lavorare alla mostra e al catalogo di David Cronenberg. Tutti i pomeriggi, incontri e riunioni con Piers Handling, Noah Cowans, Laurel MacMillian e David Balzer per visionare le bozze del libro, scegliere le fotografie e progettare il concept del box set. Dato che all’entrata della mostra ci sarà una grande immagine lenticolare che mostra Cronenberg trasformato in una delle sue creature, si lavora all’idea di inserire un’immagine lenticolare in scala nella scatola del libro visibile dall’esterno.

È una fortuna che questa trasferta canadese coincida con la trentottesima edizione del Toronto Film Festival: un’occasione per vedere film bellissimi – come Gravity di Alfonso Cuarón e 12 anni schiavo di Steve McQueen – e per accedere ai party, come quello grandioso di inaugurazione del festival del 5 settembre, con tutta la città animata da eventi e proiezioni, o le feste “Meet & Greet” del dopo-film, come quella con Godfrey Reggio, Larry Taub e Steven Soderbergh al Biermarkt sull’Esplanade – dopo la proiezione con musica dal vivo di Visitors di Reggio con musiche di Philip Glass – per discutere di un possibile progetto di mostra.

Il 3 settembre, pomeriggio al MOCCA con il fotografo Tom Arban per fare gli scatti che saranno inclusi nel catalogo Transformation.

Copyright ©2014 Volumina
Call Now Button